Comitato centrale
Il Comitato centrale è l’organo esecutivo dell’Associazione. Il Comitato centrale è composto da un presidente, da un vicepresidente e da altri sette soci. I membri del Comitato centrale che non hanno la funzione di presidente sono responsabili ciascuno di una sezione.

 

Christian Jelk
Presidente

Artista visivo, architetto e ricercatore indipendente. Dal 2009 pratica regolarmente l’incisione calcografica presso gli atelier Raymond Meyer e il disegno, inteso come strumento di ricerca fondamentale. Vive e lavora a Grandson (VD). È vicepresidente dal 2014 e presidente di Visarte dal maggio 2022.

Esther Schena
Vicepresidente

Artista, serigrafo e docente.
Studio delle Belle Arti alla Scuola d’Arte e Design F+F di Zurigo. Master in Fine Arts alla Zürcher Hochschule der Künste. Laboratorio di serigrafia a Zurigo. Fa parte del Comitato centrale dal giugno 2021 e come vicepresidente di Visarte Svizzera dal maggio 2022 .

Anna Zimmermann
Genere, minoranza e diritto

Avocata. Studi di scienze giuridiche a Berna (MLaw 2010). Dopo esperienze in tribunale e nell’amministrazione pubblica oggi lavora in un studio legale di media dimensione à Berna e s’occupa soprattutto di diritto privato. Dopo una tappa a Zurigo, vive e lavora di nuovo a Berna. Fa parte del Comitato centrale di Visarte Svizzera da maggio 2016.

Christoph Doswald
Arte e architettura

Lic. phil. I, storico e storico dell’arte. Curatore libero professionista per diversi progetti di mostre e cataloghi: 1998–2002 a Berlino, 2001–2007 al Fonds Régional d’Art Contemporain di Marsiglia. Dal 1991 al 1998 redattore presso SonntagsZeitung, Facts e Cash per la rubrica di arte contemporanea. Dal 2009 al 2020 presidente del gruppo di lavoro «Kunst im öffentlichen Raum» (arte negli spazi pubblici) della città di Zurigo con progetti come ART AND THE CITY (2012) ossia ART ALTSTETTEN ALBISRIEDEN (2015). Fa parte del Comitato centrale di Visarte Svizzera da maggio 2012.

Adrien Jutard
Commissione d’ammissione

Karin Fromherz
Competenza professionale

Artista e cineasta. Dal 1998 docente a diverse scuole superiori di belle arti svizzere. Attualmente docente alla scuola superiore belle arti di Lucerna e di Zurigo. Esperta-Diploma esterna e membro giuria in diverse scuole universitarie professionali. Vive a Trogen (AR). È membro del Comitato centrale Visarte Svizzera dal 2017.

Sabine Zaalene
Info-pool, comunicazione, pubblicazioni e collaborazione internazionale

Artista visiva, pratica l’installazione, la fotografía, il video, l’incisione, il disegno, la scrittura, l’arte scenica. Formata in arte contemporanea, storia dell’arte e archeologia, ottiene un master in arti visive all’EDHEA di Sierre (MAPS, Master Art in Public Sphere), un master 2 (DEA) in storia dell’arte a Paris I, e un master in storia dell’arte e archeologia a Bordeaux III. Il suo lavoro artístico è regolarmente esposto e sostenuto.  Nel 2015, riceve la borsa «Art Pro» del cantone Wallis per la sua ricerca intitolata «Actuelles Antiques». Il suo  primo libro «Vieille branche», pubblicato da art&fiction, ha ricevuto il premio ADELF-AMOPA 2017 (1ère oeuvre littéraire francophone). Vive e lavora entro Losanna e Sion. Fa parte del Comitato centrale di Visarte Svizzera dal maggio 2019.

Benjamin Dodell
Sicurezza sociale

EMBA General Management (2021), Dopo aver concluso la formazione di scultore su pietra nel 1997, ottiene nel 2000 un Bachelor of Arts (FH) in arti visive all’Alta Scuola d’arte di Berna (HKB) e nel 2013 un diploma di gestione di aziende non profit all’istituto VMI dell’Università di Friborgo. Attualmente lavora come responsabile Marketing e Communicazione al Blinden- und Behindertenzentrum Bern. Dirige le edizioni Benjamin Dodell ed è cofondatore dell’agenzia Konzeptbüro di Berna. Dal 2014 è membro del Comitato centrale di Visarte Svizzera.

 

 

Segreteria

 

Regine Helbling
Direzione amministrativa

Storica dell’arte (lic. phil. I), dal 1991 al 1996 lavora come curatrice freelance, critica d’arte e autrice di testi sulla storia dell’arte e sull’illustrazione. Dal 1996 è conservatrice e codirettrice del Nidwaldner Museum di Stans. Nel biennio 2007–2008 dirige «Glaubens-Kultur», il progetto di cooperazione della Svizzera centrale inserito nell’ambito del programma «echos» promosso da Pro Helvetia. Vive e lavora a Zurigo. Si occupa della direzione amministrativa di Visarte Svizzera da novembre 2008.

Eva Winkler-Ebner
Assistente della direttrice

Manager culturale e specialista della comunicazione. Ampio portfolio nelle aree di organizzazione, amministrazione e comunicazione in istituzioni culturali e per artisti independente in vari campi artistici. Dal 2019 Presidente della Fondazione Eduard Bick, Ticino. Dal 2021 membro dello staff di Visarte Svizzera.

Renata Cristellon
Progetti

Danzatrice e atrice con il Master in management della cultura dell’Università di Basilea. Assistente alla direzione fino a settembre 2021 e da allora del lavoro di progetto presso Visarte Svizzera. Vive e lavora a Zurigo. Dal dicembre 2014 membro dello staff di Visarte Svizzera.

Bettina Thommen
Assistente scientifica

Storico dell’arte e archeologo. Ampia esperienza in diverse istituzioni culturali, dai musei ai teatri, con particolare attenzione alla comunicazione e alla redazione. Da dicembre 2022 assistente scientifico presso Visarte Svizzera.

Corina Simeon
Assistente scientifica
Dal 22 marzo 1986 al 9 luglio 2022

È entrata a far parte di Visarte Svizzera come assistente di ricerca nel gennaio 2016. Il 9 luglio 2022 abbiamo perso un grande e appassionato collega et amica. Piangiamo Corina insieme alla sua famiglia, che ha lottato contro la sua grave malattia con tanta forza e ottimismo.

Assemblea dei delegati
L’assemblea dei delegati è l’organo supremo dell’associazione (legislativo) ed è composta dai delegati dei gruppi, dai delegati dei soci esclusivamente nazionali e dai membri del comitato centrale. Ogni gruppo regionale ha diritto a due delegati. L’altra metà dei seggi è ripartita tra i gruppi proporzionalmente al numero di soci attivi. I soci che non appartengono a nessun gruppo, ossia i soci esclusivamente nazionali, sono considerati globalmente come un gruppo. L’assemblea dei delegati è convocata una volta l’anno entro sei mesi dalla chiusura dell’anno d’esercizio.

I verbali sono pubblicati nell’area riservata ai soci.

 

Conferenza dei gruppi
La conferenza dei gruppi coordina le attività e gli interessi dell’associazione e dei gruppi regionali. Agevola la formazione di opinioni condivise, ma non ha competenze decisionali.
La conferenza dei gruppi è composta dai membri del comitato centrale e della direzione e da due rappresentanti di ogni gruppo, generalmente il presidente e un altro membro del comitato o della direzione del gruppo. Il comitato centrale convoca la conferenza ordinaria almeno una volta all’anno.

I verbali sono pubblicati nell’area riservata ai soci.